Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione...
Clicca per accedere alla sezione...
Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione...
Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione...
Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca Clicca per accedere alla sezione...


Le immagini di questa sezione sono opere originali interamente realizzate e documentate dall'autrice. La riproduzione parziale e non a scopo commerciale del materiale pubblicato (immagini e testi) è consentita citando la fonte (indirizzo web) e l’autore (Cinzia Ricci), diversamente tutti i diritti sono riservati.

Questo sito, testato principalmente con Firefox, Internet Explorer e Safari, è privo di contenuti dannosi per i computer. On-line dal 2003, nel 2015 diviene antologico, da allora non viene aggiornato. Gli odierni Browers non supportano più gran parte dei materiali multimediali prodotti prima di tale anno, le numerose pagine che sembrano vuote in realtà contengono tali contenuti ormai non più fruibili - ne siamo dispiaciuti. Risoluzione schermo consigliata: 1024x768.

Contattaci!
Lunedì 12-Mar-2018


Clicca per accedere alla pagina

Ho cominciato a disegnare “omininidi” alle elementari, per gioco. Muratori, meccanici, imbianchini - poi ho smesso e li ho dimenticati per lungo tempo.

Nel 1986, per sopravvivere alla noia mortale di una giornata trascorsa in spiaggia, provai a riesumarli e tale fu il divertimento che continuai a disegnarli sino ai primi anni del 2000.

Omininidi: caricature umane talvolta tenere, altre ciniche, spietate. Piccoli esserini un po’ imbranati, analfabeti, capaci però di somigliarci e, spero, farci sorridere – magari di noi stessi.

Ogni serie di questa sezione è proposta anche in versione video, la qualità non è eccelsa, ma di meglio non ho potuto, quindi... se avete tempo e voglia, mettetevi comodi. Buona visione.


Clicca per accedere alla pagina
Clicca per accedere alla pagina
Clicca per accedere alla pagina
Clicca per accedere alla pagina
Clicca per accedere alla pagina
Clicca per accedere alla pagina
Clicca per accedere alla pagina
Clicca per accedere alla pagina
Clicca per accedere alla pagina
Clicca per accedere alla pagina
Clicca per accedere alla pagina
Clicca per accedere alla pagina
Clicca per accedere alla pagina
Clicca per accedere alla pagina