Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione...
Clicca per accedere alla sezione...
Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione...
Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione...
Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca Clicca per accedere alla sezione...
Contattaci!
Aggiornato Sabato 24-Nov-2012

 

Premio della Provincia di Lucca


Motivazione: Colore, musica e immagini rendono questo sito vario e vivace. Una vera porta d’ingresso per un sito tutto da leggere. Una scrittura femminile che coinvolge, emoziona e induce costantemente alla riflessione. Un sito fatto di percorsi di approfondimento in continuo aggiornamento in cui si incontrano personalità diverse, esperienze anche di sofferenza, donne dalle quali imparare sempre qualcosa. Un sito con cui si interagisce con facilità e che con difficoltà si abbandona una volta entrate.


Clicca sull'immagine se vuoi visitare il sito del concorso...

Dal sito del concorso, Domenica 15 Maggio 2005


 

Il treno delle 18 è partito senza di loro: non hanno perso invece quello di DONNAéWEB le ragazze di Bazarweb, proclamate Donne Web 2005 dalla giuria del premio alla fine di una lunga kermesse che per due giorni ha visto avvicendarsi momenti di voto (per la giuria dei giovani, formata dai ragazzi delle scuole di Lucca e Versilia), workshop collegati al web, alla nautica e al turismo, presentazioni dei siti finalisti, passeggiate tra le barche alla scoperta della cantieristica da diporto viareggina, dopocena all’insegna della poesia, della scrittura, della convivialità.

Questo, in poche battute, è stato DONNAéWEB 2005: un altalenarsi di emozioni, dalla gioia alla preoccupazione alle lacrime alle risate. Come quelle del pubblico nella Sala Puccini del Centro Congressi Principe di Piemonte, impegnato a ricordare all’attrice Marina Senesi, conduttrice della cerimonia di premiazione perfettamente calata nel ruolo della svampita, quale categoria aveva già annunciato e quale premio speciale doveva apprestarsi a proclamare.

Ada Byron

www.bazarweb.info è il sito del mensile Bazar: informazione e cultura libera e indipendente - tengono a precisare le vincitrici - realizzata con contributi di giovani, giovanissimi, intellettuali, appassionati e vip che hanno risposto entusiasti all’appello per sostenere il progetto, basato sul metodo di comunicazione spontanea Bazar insegnato all’università La Sapienza di Roma.

Dalle mani dei giurati Roberto Bonu e Luisa Marucci, Laura Copelli ha ricevuto la menzione d’onore della giuria finale per www.elmuz.com, sito personale dell’artista Elena Muzzarelli.

Dalle mani stavolta dell’Assessora Cecilia Carmassi, emozionata forse più di lei, Cinzia Ricci ha invece ricevuto il premio speciale della Provincia di Lucca per Cinziaricci.it, sito di narrativa, attualità e cultura, con inchieste e approfondimenti sul mondo lesbico.

A Laura Fiaschi di Gum Design è andato il premio speciale per la Nautica (tema di quest’anno insieme al turismo), per il sito del Museo della Marineria Toscana.

L’effige di Ada Byron, testimonial del premio, uno sguardo dal passato verso il futuro, sorrideva un po’ sorniona dalle eleganti maschere in cartapesta realizzate da Federica Lucchesi, maestra carrista viareggina, andate alle vincitrici. Le finaliste hanno ricevuto una farfalla, simbolo del volo al femminile, realizzata dalle ragazze della Bottega della Cartapesta di Viareggio.

 


 

LA NAZIONE, Lunedì 16 Maggio 2005


 

VIAREGGIO - Come poteva non mettere d'accordo tutti Bazarweb, la rivista on line scritta coi caratteri dei collage e che s'intromette dappertutto. E più che altro nell'are. «DonnaèWeb» giunta alla sua seconda edizione ha premiato appunto la rivista on line sostenuta, tra gli altri, da Claudio Amendola a Claus Davi, da Alessandro Benvenuti a Siusy Blady, da Vladimir Luxuria a Nancy Brilli, in tutto. La giuria del premio viareggino ha guardato alla tecnica usata dal mondo virtuale in cui le donne sembrano aver trovato un secondo habitat, ma anche gli aspetti più curiosi o i meno compiacenti. La Provicia per esempio ha premiato Cinzia Ricci per il suo portale sul mondo lesbico. C'è arte e c'è dibattito nei sempre più numerosi canali web al femminile. Al Centro congressi del Principe si è svolta poi la premiazione con l'attrice Marina Senesi, conduttrice divertita e divertente della serata che non si è piegata alle pomposità formali. Un'effigie in cartapesta di Ada Byron realizzata da Federica Lucchesi è andata alle vincitrici, mentre le finaliste hanno ricevuto una farfalla realizzata dalla Bottega della cartapesta. Ecco le vincitrici nelle varie categorie.

DonnaèWeb 2005 a Eugenia Romanelli, Cristiana Scoppa, Vera Risi, Roberta Fabrizi, Mara Codalli per www.bazarweb.info. Menzione della giuria a Laura Copelli, Elena Muzzarelli per www.elmuz.com. Arte e cultura: Simona Bettazzi e Paola Magni per www.hankoffice.com. Community: Paola Crisafulli e Daniela Alvisi per www.genitoriche.org. Design: Olga Poggi e Tania Grigolo per www.chimento.it. Formazione, lavoro, scienze: Silvia Marceglia per www.nuoveschiavitu.it. Imprenditoria: Nicoletta Benvenuti per www.incipitonline.it. Informazione: Raffaella Fioretti e Valentina Benedetti per www.edizioniel.com. Pubblica amministrazione: Iva Berasi e Lucia Trettel per www.pariopportunita.provincia.tn.it. Premio speciale turismo: Daniela De Rosa per www.permesola.com. Premio speciale giuria giovani: Francesca Aielli per www.vincent-tulipano.it. Premio speciale best pratice: Mia Pontano per l’imprenditoria, con www.pixelica.it. Premio speciale web team: Loretta Lambertini, Sabrina Leonelli, Roberta Candi, Marina Mancini, Michela Allocca, Daniela Orsini per www.comune.granarolo-dellemilia.bo.it. Premio speciale idea originale: Maddalena Delli per www.glossari.it. Premio speciale nautica: Laura Fiaschi per www.museomarineria.it. Premio della Provincia: Cinzia Ricci per www.cinziaricci.it.

 


 

www.didonne.it



Assegnati i premi ai migliori siti gestiti da donne e/o dedicati alle donne

 

Sono le ragazze di www.bazarweb.info le "Donne Web 2005", vincitrici assolute della manifestazione promossa a Viareggio dall’Assessorato comunale alle Pari Opportunità retto da Cecilia Carmassi. Bazarweb.info è il sito del mensile Bazar: informazione e cultura libera e indipendente - tengono a precisare le vincitrici - realizzata con contributi di giovani, giovanissimi, intellettuali, appassionati e vip che hanno risposto entusiasti all’appello per sostenere il progetto, basato sul metodo di comunicazione spontanea Bazar insegnato all’università La Sapienza di Roma.

Tra gli altri siti premiati, menzione d’onore per www.elmuz.com, sito personale dell’artista Elena Muzzarelli. Il premio speciale della Provincia di Lucca è andato a Cinzia Ricci per www.cinziaricci.it, sito di narrativa, attualità e cultura, con inchieste e approfondimenti sul mondo lesbico. A Laura Fiaschi di Gum Design è andato invece il premio speciale per la Nautica, per il sito del Museo della Marineria Toscana. Le vincitrici hanno ricevuto le eleganti maschere in cartapesta realizzate da Federica Lucchesi, maestra carrista viareggina, e una farfalla, simbolo del volo al femminile, realizzata dalle ragazze della Bottega della Cartapesta di Viareggio.

 

Le immagini, se non diversamente segnalato, sono prevalentemente tratte da materiali fotografici e grafici preesistenti modificati e riadattati dall'autrice. La riproduzione parziale e non a scopo commerciale del materiale pubblicato (immagini e testi) è consentita citando la fonte (indirizzo web) e l’autore (Cinzia Ricci o altri), diversamente tutti i diritti sono riservati.

su www.cinziaricci.it

Questo sito, testato principalmente con Firefox, Internet Explorer e Safari, è privo di contenuti dannosi per i computer. L'utilizzo di altri Browser o comunque con script e controlli ActiveX disattivati, potrebbe causare visualizzazioni difformi o parziali, errori e malfunzionamenti. Risoluzione schermo consigliata: 1024x768.