Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione...
Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione...
Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca per accedere alla sezione... Clicca Clicca per accedere alla sezione...
Contattaci!
Aggiornato Domenica 14-Feb-2010

 

Data la crudezza di alcune immagini, se ne sconsiglia la visione ai minori e alle persone facilmente impressionabili

 

Pietas (1)

Perché? (2)

Crocifissione (3)

Ho visto cose...

Ombre (4)

Per la vostra follia (5)

Per noi un letto di spine (6)

Piccole vittime n. 1 (7)

Piccole vittime n. 2 (8)

Anny-Yolande Horowitz (9)

Fummo, d'un tratto più (10)

Crematorium (11)

Verso le camere a gas (12)

Discesa all'inferno (13)

Con la morte negli occhi (14)

Sopravvissuti

Lavarsi la coscienza (15)

Ricordi che nessuno può più ricordare (16)

Via dall'orrore (17)

Forza lavoro, carne da macello (18)

Candida neve (19)

Nel mucchio (20)

Espressioni (21)

Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca

 

 

1) Corpi di uomini e donne accatastati davanti al crematorio di Dachau.

2) Internati ebrei a Buchenwald.

3) Internati nei campi e civili trucidati dai nazifascisti.

4) Internati nel campo di Buchenwald (1945) su uno sfondo di chiodi.

5) Immagine di internati nel campo di Buchenwald (1945) mescolata ad una foto che ritrae Heinrich Himmler mentre offre nell'Aprile del 1939 un dipinto a Hitler come regalo per il suo compleanno. Sotto, partenza degli squadristi per l'adunata svoltasi a Roma il 26 Marzo dello stesso anno.

6) Piccoli sopravvissuti di Auschwitz.

7-13) Volti di bambini uccisi dai nazifascisti nei campi di concentramento, nei ghetti, durante le deportazioni, nelle camere a gas, per denutrizione, malattia, freddo, o esecuzione.

14) Piccola sopravvissuta.

15) Bambini fotografati a Napoli dopo la liberazione.

16) Sullo sfondo dell'elaborazione, foto esposte al museo del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau, Polonia.

17) Prigionieri del campo di Ebensee sopravvissuti agli esperimenti "scientifici", alle malattie e alla fame, posano dopo la liberazione. Sullo sfondo Auschwitz.

18) Internati in un campo non identificato. Sotto, un'immagine tratta dal film di Fritz Lang e Thea von Harbou, "Metropolis", del 1927, in cui gli uomini-macchina perfettamente obbedienti ai loro padroni, marciano docili e curvi verso l'annullamento e i luoghi di lavoro sotterranei. Un film profetico.

19) L'elaborazione mostra due fotografie scattate in Finlandia durante un Raid aereo Russo. La popolazione fugge terrorizzata nella boscaglia e, guardando verso il cielo il passaggio degli aerei, cerca rifugio nella neve. In alto, a destra, due diverse inquadrature del corpo di una donna, morta nella neve, nuda. In alto a destra, una donna implora pietà, a Belzec, accanto a lei, nella neve, il corpo esanime di un'altra vittima.

20) Internati a Buchenwald. Il furore nazifascista caccia le sue vittime nel mucchio. Chiunque non sia come l'odio vuole, deve sparire, morire. Nessuno era al sicuro. Nessuno lo è.

21) Heinrich Himmler ed altri nazisti visitano un villaggio non identificato (1941).

Clicca

 

Clicca clicca Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca

 

Le immagini, se non diversamente segnalato, sono prevalentemente tratte da materiali fotografici e grafici preesistenti modificati e riadattati dall'autrice. La riproduzione parziale e non a scopo commerciale del materiale pubblicato (immagini e testi) è consentita citando la fonte (indirizzo web) e l’autore (Cinzia Ricci o altri), diversamente tutti i diritti sono riservati.

Clicca

by www.cinziaricci.it

Clicca

Questo sito, testato principalmente con Firefox, Internet Explorer e Safari, è privo di contenuti dannosi per i computer. L'utilizzo di altri Browser o comunque con script e controlli ActiveX disattivati, potrebbe causare visualizzazioni difformi o parziali, errori e malfunzionamenti. Risoluzione schermo consigliata: 1024x768.